La causa strutturale della crisi è l’accumulazione del capitale e la diseguaglianza dei redditi.